Chi-sono-Stella-Ferrara-2
Mi chiamo Stella Ferrara,
sono una psicologa
ed amo il mio lavoro.
Formazione ed interessi:

Mi sono laureata in “Psicologia clinica” presso l’Università degli studi di Padova nel 2013 con la tesi: “Intelligenza Emotiva e Aderenza alle Terapie Mediche: uno studio su pazienti sottoposti a trapianto di fegato” per l’interesse verso il benessere e la qualità di vita delle persone con patologie croniche.

 

In parallelo al percorso universitario ho ampliato i miei interessi seguendo un ulteriore filone a partire dal 2008 attraverso i corsi di formazione teorico-pratici sugli Interventi Assistiti con gli Animali (I.A.A., ex pet-therapy) organizzati dalla Cave Canem Onlus “La relazione con l’animale: approfondimenti su esperienze di Interventi Assistiti dagli Animali dell’associazione Cave Canem Onlus” e “Tecniche e gestione del cane in Interventi Assistiti con gli Animali”.

 

Inoltre, sto frequentando la scuola quadriennale in psicoterapia CESIPc (Centro Studi in Psicoterapia Costruttivista) di Padova che mi ha permesso di conoscere la Teoria dei Costrutti Personali di George Kelly.

 

Infine, molti sono stati i seminari a cui ho partecipato, indicativi di alcune delle mie aree di interesse. Di seguito i principali: “Lo sguardo dell’altro nella costruzione del sé” CESIPc; “Narrazioni d’amore in psicoterapia” CESIPc; “Il soggetto autistico – cause, strumenti di inclusione e servizi istituzionali – miglioramento della qualità della vita e delle strategie di intervento” Events congress&comunication; “Il prezzo della solitudine: le nuove forme della dipendenza tra cocaina, alcol, gioco d’azzardo patologico e internet addiction” FeDerSerD; “Consensus Conference: l’ascolto del minore testimone” Università degli Studi di Padova; “Neuroetica: Nascita di una disciplina dai laboratori alla vita quotidiana” Università degli Studi di Padova; “Valutazione e riabilitazione delle funzioni esecutive e dei disturbi comportamentali” Brain Care;

Esperienze professionali recenti:

Attualmente esercito la libera professione in ambito clinico e formativo sul territorio della provincia di Venezia e Padova. Collaboro con:

 

Costruttivamente – La persona al centro

Studio Medico Specialistico e di Psicoterapia comporto da un gruppo di professionisti che collaborano fra loro e si occupano da molti anni di benessere psicologico. Le “linee guida” condivise sono: mettere al centro del nostro pensare e del nostro agire la persona che chiede aiuto; offrire un aiuto personalizzato, integrato, efficace; cercare una stretta collaborazione fra di noi e con altri professionisti nell’interesse del paziente e per garantire confronto e aggiornamento costanti.

 

Istituto Soncin – Centro Medico Fisiokinesiterapia – Passo a 6:

Centro di fisioterapia specializzato in I.A.A; libera professione, Coadiutrice dell’animale in A.A.A., E.A.A., T.A.A. (Attività, educazione e terapia assistite dagli animali) – Riunioni d’equipe, stesura dei progetti di intervento, cicli di sedute all’interno della struttura e presso enti esterni (RSA), ecc.

 

Ho tenuto delle docenze per:

IRECOOP Veneto, Responsabile Scientifico e Docenza teorico-pratica per figure sanitarie con 4 ECM “Formazione agli operatori negli interventi assistiti con gli animali (Pet Therapy)”.

ULSS 16   Ospedale dei Colli, Docenza teorico-pratica per O.S.S. all’interno degli IAA “Miglioramento delle qualità degli interventi assistenziali a scuola, in relazione alle patologie e ai metodi”.

 

Ho collaborato per diversi anni con:

SCOPRENDO ITACA: è un progetto in crescita e in divenire sul territorio padovano nell’ambito della promozione del benessere psicologico. Nato dalla condivisione di un modo di fare e soprattutto di essere professionisti che mette in primo piano la collaborazione, lo scambio, l’integrazionel’attenzione e il rispetto dell’altro nella sua complessità.

CAVE CANEM Onlusassociazione che si occupa di ricerca, diffusione e applicazione della Zooantropologia in I.A.A.; si propone di formare degli operatori, che oltre ad ottenere nozioni teoriche, siano in grado di condurre adeguatamente il proprio partner animale nelle A.A.A – E.A.A. – T.A.A e di progettare interventi in equipe pluridisciplinare; libera professione, Coadiutrice dell’animale in A.A.A., E.A.A., T.A.A. (Attività, educazione e terapia assistite dagli animali) e docenze. Riunioni d’equipe, stesura dei progetti di intervento e partecipazione alle tavole rotonde organizzate nella Regione Veneto. Cicli di sedute c/o scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado, RSA, case di riposo, ecc.

Approcci psicologici, che cos’è la psicologia costruttivista

La psicologia ha sviluppato differenti teorie e approcci per affrontare il disagio e promuovere il benessere delle persone. E’ la relazione terapeutica a fare la differenza, la quale inficia su fiducia e motivazione del paziente.

 

Secondo il costruttivismo le persone, nel corso della loro vita, evolvono verso maggiori livelli di complessità cercando però di mantenere un proprio equilibrio.

 

La prospettiva costruttivista parte dall’idea che ognuno di noi abbia il proprio modo di dare senso alle esperienze e alle relazioni che intreccia con gli altri. Ogni persona è la massima esperta dei suoi significati e problemi, come uno scienziato fa le sue ipotesi sul mondo, investe su di esse e le mette a verifica per testarne l‘utilità. Pertanto non esiste una realtà oggettiva indipendente dall’osservatore, esistono diverse “versioni del mondo” che vengono create attraverso le scelte dell’osservatore.

 

Il disagio psicologico emerge quando il modo di affrontare i problemi utilizzato (dall’individuo, dalla coppia o dalla famiglia) non “funziona” più e le alternative, se presenti, sono impraticabili. Qui entra in gioco il professionista, che attraverso la relazione terapeutica aiuta a ridare un senso alle proprie esperienze cercando nuovi significati e modi per affrontare le difficoltà, accompagnando la persona in un processo di cambiamento percorribile, conducendo nuovi esperimenti e testandone l’utilità in un luogo protetto, prima di portarli nella propria vita quotidiana.

 

Alcuni degli autori che hanno influenzato la nascita del costruttivismo sono Heinz Von Foerster, Humberto Maturana, Francisco Varela, George Kelly, Gregory Bateson.

Partner

Costruttivamente - La persona al centro

Lo Studio Medico Specialistico e di Psicoterapia di Padova è condotto da professionisti che si occupano in vari modi del benessere psicologico fin dagli anni ’90.

Il gruppo “fondatore” è costituito da psichiatri formatisi alla scuola di specializzazione di Padova diretta dal prof Luigi Pavan e da psicologi formatisi all’Università degli Studi di Psicologia di Padova. La conoscenza reciproca e la profonda collaborazione è nata spontaneamente dall’esserci incontrati nel corso della nostra formazione di psicoterapeuti alla Scuola di Psicoterapia Cognitivo-Costruttivista di Gabriele Chiari e Laura Nuzzo. Ci siamo profondamente riconosciuti nel modello costruttivista, che ci ha dato modo di crescere personalmente e professionalmente. Abbiamo sempre lavorato insieme con entusiasmo e la maggior parte di noi ha scelto di operare solo in ambito privato, sentendo quindi fortemente la necessità di intraprendere e sperimentare nuove vie terapeutiche da proporre ai pazienti che si rivolgono a noi. Dal 3 marzo del 2014 ci siamo trasferiti nell’attuale sede di via Chiesanuova, 242/2. Questa sede ci ha consentito di ospitare la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Costruttivista del CESIPc, nonché, attraverso la società CostruttivaMente, di aprirci ulteriormente nei confronti di altri professionisti e della Città attraverso proposte di formazione, informazione e prevenzione del disagio psichico.

L’elemento cardine su cui fonda il nostro operato, e che ci ha consentito di svolgere per oltre vent’anni il nostro lavoro con passione e soddisfazione, può essere riassunto nel costante tentativo di mettere la persona che ci chiede aiuto al centro del nostro pensare e del nostro agire. Da ciò è derivata quasi naturalmente la volontà di offrire un approccio integrato ai bisogni di chi ci chiede aiuto e, dunque, la necessità di una stretta e costante collaborazione fra professionisti dello studio e con professionisti esterni allo studio, per cercare di offrire un intervento completo, efficace, personalizzato. Consapevoli che un lavoro come il nostro può portare nel tempo a fenomeni di stanchezza e di logoramento, se non al vero e proprio burn out, abbiamo sempre cercato di stimolarci e sostenerci reciprocamente attraverso la supervisione dei casi più delicati, l’aggiornamento e l’approfondimento dei temi più attuali, sforzandoci di intraprendere nuove attività a favore dei pazienti per offrire da un lato maggiori possibilità di soluzione al loro disagio e dall’altro per non rimanere ingabbiati in attività per noi stessi demotivanti e ripetitive, che nel tempo diverrebbero la morte della nostra stessa professione. Ci auguriamo che i nostri pazienti abbiano così potuto trovare diverse opportunità per affrontare la loro realtà e vivere meglio; certamente l’incontro con la loro storia e la loro sofferenza ci hanno consentito una costante e proficua crescita professionale ed umana. Questo flusso reciproco di esperienze professionali e di vita, pur non scevro da momenti di fatica e dl disagio anche profondi, è ciò che in ultima analisi ci fa proseguire con forza ed entusiasmo nella “pazzia” del lavoro che abbiamo scelto di fare.

Istituto Soncin – Passo a 6

L’Istituto Soncin (via dell’industria 15, Bastia di Rovolon presso il Soncin Medica) e Scoprendo Itaca: Spazio di psicologia e benessere, uniti dalla passione per gli animali e da stima reciproca, collaborano nella realizzazione di progetti rivolti al miglioramento della qualità della vita con l’aiuto del cane.

 

Le persone che si rivolgono a noi vengono consigliate e seguite nel percorso che meglio risponde ai bisogni individuali, affiancate dal cane, che funge da stimolo e motivazione fondamentale verso obiettivi quali: l’aumento dell’autostima e della cooperazione, il miglioramento della qualità delle relazioni interpersonali, ma anche una maggiore partecipazione alla riabilitazione psicomotoria.

 

L’Istituto Soncin, centro medico di fisioterapia e riabilitazione, ha inserito all’interno dei propri servizi “Passo a 6” divisione che si occupa degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA – ex pet-therapy), riconosciuti dal Ministero della Salute come attività di cura finalizzata a migliorare le condizioni della persona mediante l’interazione con l’animale. Gli IAA sono attività a valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico ricreativa che prevedono il coinvolgimento di animali domestici. La corretta applicazione degli IAA richiede il coinvolgimento di un’équipe multidisciplinare composta da figure sanitarie, pedagogiche e tecniche con diversi compiti e responsabilità, a seconda del tipo di intervento.